Visite: 676

COS’E’ IL MASSAGGIO TRADIZIONALE THAILANDESE

Un massaggio tradizionale thailandese (WAT PHO) è un'esperienza che bisogna fare almeno una volta nella vita, anche se poi vorrete ripeterla!

Gli innumerevoli benefici di questo antico massaggio (2500 anni di storia) si possono riassumere in benessere e riequilibrio generale, rilassamento fisico e mentale, destressamento del corpo e della mente, miglioramento del tono muscolare.

E' ottimo per chi lavora molto in piedi, così come per chi sta molto seduto, per chi ha problemi alla schiena e al collo, per chi è stressato o teso.

Nella nostra società in cui spesso stiamo molte ore seduti, oppure tanto in piedi (a volte con scarpe non idonee), o passiamo quasi tutto il giorno davanti ad un computer, in cui siamo spesso caricati da grandi responsabilità (la cervicale, le spalle ed il trapezio doloranti ne sono esempio), il massaggio tradizionale thailandese è un vero toccasana!

Negozianti, professionisti, impiegati, funzionari, persone che usano molto la forza fisica, sportivi, casalinghe (chi ha detto che non è un lavoro duro!), mamme (quelle che si fanno i bicipiti - e non solo quelli - a portarsi sempre i figli in braccio) apprezzeranno enormemente questo tipo di massaggio che è veramente unico al mondo.

Il Thai Massage tende a normalizzare ogni alterazione e stato doloroso: Fisico, Psicofisico, Emozionale ed Energetico; aiuta a ricostruire quell’armonia nel nostro corpo troppo spesso alterata da stati dolorosi fisici e psicofisici.

Il Massaggio Thailandese trae origine dal più antico gesto dell’uomo, quello di prendersi cura del proprio dolore attraverso il contatto di una mano amica ed esperta.

Non ha nulla a che vedere con il massaggio da spiaggia che alcuni possono avere provato come turisti a Pucket o a Koh Samui, ma è quello che si può trovare in selezionate sale massaggio e nelle migliori scuole della Thailandia.

Può essere utilizzato per ottenere immediati risultati su:

 

TENSIONI MUSCOLARI e CONTRATTURE:

le “Posizioni di Stretching e Yoga” fatte assumere alla persona trattata sono usate in Thailandia come pratica indispensabile per la preparazione atletica in numerose discipline sportive, sono ideali per aumentare la flessibilità e tonicità di muscoli e tendini. Le posizioni hanno lo scopo di donare notevole sollievo a rigidità di arti, schiena, collo, tensioni muscolari, posture scorrette e contratture. Inoltre per chi lo riceve risulta un’attività sportiva praticata in modalità passiva e consente quindi di fare sport senza fare fatica per chi non ha tempo o per chi è un po’ pigro.

 

MOBILITA’ ARTICOLARE:

i famosi “Scrocchi”, meglio definiti “Sblocchi articolari della colonna e articolazioni” indispensabili per migliorare la postura, favorire la mobilità delle articolazioni e agevolare il trattamento di varie problematiche alla schiena, collo e cervicale.

 

DRENAGGIO LINFATICO ESTETICO:

le manualità di “Drenaggio Linfatico Thailandese” sono usate in Thailandia a livello estetico per ottenere una pelle liscia e luminosa, la cura di cellulite, degli edemi e delle antiestetiche smagliature e, soprattutto, il drenaggio dei liquidi in eccesso e in ristagno riscontrabile già alla fine del primo trattamento.

 

RILASSAMENTO CONTRO STRESS E ANSIA:

notevole rilassamento che favorisce la capacità di difendersi da ansia e stress, permette un aumento dell’autostima, del rapporto emozionale e di relazione.

 

RIEQUILIBRIO ENERGETICO DEI MERIDIANI E DEI CHAKRAS:

Il lavoro sul sistema energetico dei meridiani Thailandesi meglio noti come 10 Sen, permette il riequilibrio del fluire dell’energia e dell’apertura dei Chakras, spesso cause di notevoli disturbi nella persona.

 

RIEQUILIBRIO ENERGETICO EMOZIONALE:

il lavoro profondo sul Corpo del Massaggio Thai è estremamente efficace per ottenere il riequilibrio energetico e la corretta consapevolezza emozionale.